Donbass, 5 miliziani trucidati. "Gli hanno sparato in testa con fucili di precisione" - baizuo.it 0
+44 (0)2 032864793
patriots@digitbrand.com

 
 
Questo sito ha una molteplicità di funzioni:
Aggregatore di notizie (tipo "news.google" ®), Motore di ricerca (tipo "www.google" ®), Social (in preparazione), Blog personali (in preparazione)
Le notizie non vengono mai "copiate" sul sito, ma vengono soltanto "condivise" (come si fa su Facebook ®) e vengono riportati soltanto titolo, abstract e foto (dati ripresi dagli appositi tag social og:title, og:description, og:image, og:url). Si rimanda sempre al sito originario.

articolo

 
 

5 miliziani del Donbass sono stati uccisi a sangue freddo dai sabotatori ucraini. E' successo nella repubblica di Lugansk, al posto di osservazione della milizia popolare. Adesso altri 4 bambini del Donbass sono rimasti orfani. Il comunicato del Ministero degli esteri della repubblica sottolinea l'atrocità del delitto:  "ai difensori del Donbass hanno sparato in testa con armi speciali, una delle quali era un fucile da precisione snaiper o da cecchino, di produzione ... (11-06-2021 21:11:03)

Condividi su          

CLICKA QUI PER APRIRE L'ARTICOLO COMPLETO DAL SITO ORIGINARIO

RITORNO ALLA LISTA

Commenti dei lettori

4